KKL Italia Onlus

Progetti

Una Foresta in memoria di Nechama Rivlin

 

Nechama Rivlin aveva allestito un orto comunitario nel giardino della residenza presidenziale, dove bambini provenienti da tutto il Paese andavano regolarmente a piantare alberi e fiori.
Il KKL la ricorda così, la moglie del Presidente israeliano Rivlin, scomparsa lo scorso 4 giugno all’età di 74 anni. Quando Nechama si è trasferita nella residenza presidenziale, aveva scelto di usare la propria posizione per concentrarsi su temi sociali, culturali, sulle attività per bambini con bisogni speciali, sull’ambiente e sulla natura attraverso la compassione e l’amore per le persone, la conservazione della terra.

Per questo il KKL Italia ha deciso di aprire una campagna di raccolta fondi per la piantumazione di una foresta in Israele in sua memoria. Il Presidente del KKL Italia Onlus Sergio Castelbolognesi insieme all’Ambasciatore d’Italia in Israele Gianluigi Benedetti e all’Ambasciatore d’Israele in Italia Ofer Sachs hanno congiuntamente preso l’iniziativa.

Come da tradizione, una grande piantumazione di alberi affinché l’impegno e la memoria di Nechama resti indelebile.

Sia il suo ricordo di benedizione.

Pianta anche tu uno o più alberi per realizzare la foresta.
1 albero donazione 10€

Una Foresta in memoria di Nechama Rivlin

Come puoi sostenerci

Leggi di più

Iscriviti alla nostra Newsletter