KKL Italia Onlus

Progetti

Riabilitazione foresta Ben Shemen

Il rinnovo della foresta del KKL dopo l’incendio del 2019

 

Il Keren Kayemeth LeIsrael ti invita a prendere parte del nuovo importante e significativo progetto 2020 per la riabilitazione della foresta di Ben Shemen. 

Questa foresta è stata gravemente danneggiata da un terribile incendio nel maggio del 2019 e il KKL sta attualmente lavorando per renderla più verde e attiva.

Con una donazione puoi aiutare il KKL a tutelare e preservare la foresta di Ben Shemen a beneficio dei residenti della regione, della fauna selvatica e del patrimonio naturale di Israele. Salvaguardare le foreste è un compito essenziale per garantire un futuro più verde e sostenibile.

La foresta di Ben Shemen, che copre circa 30.000 dunam (7.500 acri), è una delle foreste più antiche e la seconda più grande in Israele, considerata il “polmone verde” di Gush Dan. La foresta è situata nel centro di Israele, vicino alla città di Modi’in e il KKL nel corso degli anni ha costruito strade panoramiche, piste ciclabili, aree picnic, tutte accessibili anche alle persone con bisogni speciali, conducendo moltissimi visitatori nei siti del KKL. La vicinanza della foresta di Ben Shemen al centro del Paese e la comoda topografia della zona ne hanno fatto una grande attrazione turistica e ricreativa. 

L’incendio scoppiato nel 2019 ha danneggiato la foresta e molti siti turistici e ricreativi: il KKL sta lavorando per ripristinare i danni nel modo più professionale ed appropriato, per tornare ad accogliere viaggiatori, visitatori e ciclisti da tutto Israele.

INFORMAZIONI SUL PROGETTO

Il giorno successivo a Lag Ba’Omer, il 23 maggio 2019, un grande incendio è scoppiato nella foresta di Ben Shemen. L’incendio ha devastato circa 2.112 dunam di terreno (528 acri) causando danni diffusi e senza precedenti. Non solo danni ambientali, il sito commemorativo per gli ebrei di Zaglembia (Polonia) è stato completamente danneggiato e l’insediamento di Mevò Modi’in quasi completamente distrutto.
Le squadre dei vigili del fuoco forestali del KKL hanno lavorato 24 ore su 24 per fermare e contenere le incontenibili fiamme, arginate solo dopo tre giorni. Successivamente il KKL ha subito iniziato a pianificare tutte le attività necessarie per il restauro della foresta bruciata, soprattutto alla luce della sua vicinanza alle comunità e agli importanti siti adiacenti.
La foresta di Ben Shemen è un vero e proprio “polmone verde” importante e centrale nel cuore del Paese, per questo il suo restauro è essenziale per l’ambiente e la qualità della vita della regione, a beneficio degli esseri umani e della fauna selvatica.

La riabilitazione della foresta è un processo che richiederà diversi anni: il KKL ha già iniziato la rimozione delle specie invasive e degli alberi bruciati che rappresentano un pericolo e una minaccia per l’ambiente, preparando il nuovo terreno e consentendo, nei prossimi anni, alla foresta di riprendersi con i propri processi naturali.

Il KKL investirà per ogni donazione la stessa somma: l’opera di riabilitazione non sarà semplice, richiederà tempo, pazienza e risorse. Grazie alla determinazione e alla professionalità che caratterizza il KKL e con il vostro supporto, ripristineremo la foresta di Ben Shemen più rapidamente possibile e coloreremo Israele più verde di prima.

Partecipa e lascia il segno, saremo lieti di averti partner con noi in questo significativo progetto per il futuro di Israele!

COME CONTRIBUIRE

Con donazioni dai €10,00 ai €1.999,00 verrà rilasciato il diploma di partecipazione stampato su carta pergamena.

Con donazioni a partire dai € 2.000,00 verrà rilasciato il diploma di partecipazione incorniciato e stampato su carta pergamena, la possibilità di pubblicare una dedica sulla rivista Karnenu e si potrà apporre la targa del donatore nel memoriale che verrà costruito nella foresta di Ben Shemen, a conclusione del progetto.

 

Riabilitazione foresta Ben Shemen: dai il tuo contributo

Come puoi sostenerci

Leggi di più

Ricevi la nostra Newsletter

Clicca qui per iscriverti