KKL Italia Onlus

Progetti

Paran

“Grazie alla maggiore quantità di terreno edificabile e coltivabile, possiamo accogliere nuove famiglie ogni anno, comprese le persone che sono cresciute qui e vogliono tornare con le loro famiglie per fare di questa casa la loro casa”.
Gilad Livni, direttore della azienda agricola di Paran

Preparare la terra per l’agricoltura significa trasformare il terreno inadatto alla coltivazione in terra arabile.
Il lavoro del KKL nella preparazione di terreni agricoli nell’Aravà costituisce una base per le infrastrutture della regione, consentendo di assorbire nuove famiglie e rafforzare il settore agricolo.

Paran è una comunità di circa 530 residenti nel deserto al confine con la Giordania. Tra i suoi principali prodotti troviamo peperoni rossi, gialli e arancioni, verdure a foglia verde, cetrioli e broccoli; frutteti che producono principalmente datteri e fiori. Esistono inoltre un caseificio ed alcuni Bed and Breakfast per ospitare turisti.

Nel corso degli anni, il KKL ha reso possibile la realizzazione di numerosi progetti volti a far crescere e prosperare questa comunità che vive al confine del deserto. Questi prevedono la preparazione di terreni per la costruzione di case e per la coltivazione agricola, le serre, i campi sportivi e le iniziative turistiche. Inoltre, è stata realizzata un’infrastruttura per impedire che potenti alluvioni improvvise distruggano l’area.

Preservare il particolare carattere della regione, il suo paesaggio e le distese di deserto della zona, sono state considerazioni importanti nella pianificazione e nello sviluppo d’infrastrutture per le nuove comunità dell’Aravà, e il KKL continua a svolgere un ruolo significativo nella regione.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il nuovo progetto del KKL per il 2018, ripercorre le orme di quanto già fatto agli inizi degli anni ’60.

Paran sta crescendo e nuovi abitanti si apprestano a giungere in questa splendida cittadina nel deserto dell’Aravà per iniziare la loro attività di agricoltori nel deserto, vista la crescente domanda di primizie nel mondo.
Per questo motivo, abbiamo bisogno di costruire alcune importanti infrastrutture, avviando lavori che comprendono:

  • Livellamento del terreno per la sistemazione delle nuove case;
  • Preparazione dei campi per l’agricoltura (irrigazione, serre e coperture protettive);
  • Creazione di un campo sportivo multidisciplinare;
  • Sistemazione di un B&b esistente adeguandolo alle nuove esigenze.

A beneficiare del progetto saranno:

  • i residenti nella regione dell’Aravà, con numeri in continua crescita,
  • le nuove famiglie di Paran, che usufruiranno di nuove opportunità lavorative,
  • il mercato ortofrutticolo che beneficerà dell’offerta e di una gamma più ampia di prodotti agricoli.

COME CONTRIBUIRE?

Chi vorrà partecipare potrà scegliere di destinare il proprio contributo ad uno o più aspetti del progetto:

  • Con 50 € parteciperai al livellamento di uno dei 100 mq di terreno richiesti
  • Con 200 € potrai contribuire alla costruzione di una delle 4 serre, e con 100 € donerai 50 m di tubo, 50 gocciolatoi e 20 raccordi per i tubi necessari all’irrigazione
  • Con una donazione minima di 50 € potrai aiutarci a realizzare le strutture necessarie per il campo sportivo
  • Con 500 € darai il tuo contributo per la realizzazione delle nuove strutture all’interno del B&B

Per le donazioni superiori ai 100,00 € riceverai un diploma su carta pergamena con cornice.

 

Richiedi informazioni

Con l'invio della presente si accetta il trattamento dei dati personali in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003

PROGETTO PARAN: DAI IL TUO CONTRIBUTO

Donazione minima: 10,00

Come puoi sostenerci

Leggi di più

Iscriviti alla nostra Newsletter