KKL Italia Onlus

search icon
Dona il 5xMille a KKL Italia Onlus

Progetti

INCENDI SULLE COLLINE DI GERUSALEMME

Agosto 2021

 
 

L’estate appena trascorsa è stata segnata dai roghi: sono molte le regioni italiane ed europee che tra luglio e agosto sono state colpite da violenti incendi boschivi, l’ennesimo segnale di come il cambiamento climatico possa essere una minaccia per le aree verdi di tutto il mondo e per l’ambiente.

Anche lo Stato d’Israele non è stato risparmiato dal fuoco. Tra il 15 e il 17 agosto la zona dell’altopiano centrale è stata danneggiata da un grande incendio, scoppiato vicino al Moshav Beit Meir, nella zona delle Colline di Gerusalemme. La temperatura elevata, l’aria secca e i forti venti hanno contribuito alla veloce propagazione delle fiamme, che ha messo in pericolo i villaggi circostanti, le foreste, le riserve naturali e gli animali. In un paio di ore sono stati evacuati i residenti di 10 villaggi, mentre il fuoco continuava a crescere e a divorare tutto ciò che incontrava sulla sua strada.

 

Informazioni sul progetto

Mentre gli esperti del KKL stanno attivamente lavorando per stimare con precisione i danni causati dal fuoco, è stato già rilevato un netto peggioramento del livello di inquinamento atmosferico nella regione di Gerusalemme. Inoltre, un intero ecosistema è stato danneggiato, e a subirne gli effetti sono la vegetazione e le specie animale che popolavano la zona.

 

Il KKL, durante le ore più critiche della tragedia ambientale, ha messo a disposizione il proprio team di pompieri, che ha lottato contro il fuoco per circa 52 ore di fila a fianco dell’Israel Fire e dei soccorritori. Sfortunatamente, secondo le stime iniziali, ci vorranno molti anni per riparare ai danni causati dalle fiamme: circa 3.700 acri (1.497 ettari) di boschi sono stati distrutti. L’opera di riabilitazione richiederà tempo e risorse, e il KKL si sta già preparando per le prime fasi dell’operazione di recupero delle foreste.

 

Come contribuire

Il cambiamento climatico è una minaccia per le foreste del KKL, per l’ambiente e per il futuro d’Israele. Ogni acro danneggiato causa danni duraturi al territorio, ma insieme possiamo provare a salvare, recuperare e preservare le foreste delle Colline di Gerusalemme danneggiate nel mese di agosto.
Circa 11.000 € sono necessari per il recupero di ogni singolo acro, ma anche le più piccole donazioni possono fare la differenza.
Per contribuire al recupero delle aree danneggiate, per prendere parte al risanamento delle Colline di Gerusalemme e per aiutare i residenti dei villaggi colpiti dalle fiamme ed evacuati, aiutaci con una donazione, ti basterà compilare il modulo sottostante. 

 

 

Come puoi sostenerci

Leggi di più

Resta aggiornato con la nostra newsletter

Iscriviti ora