KKL Italia Onlus

Dona un albero

Pianterò nel deserto il cedro, l’acacia, il mirto e l’albero da olio.

Isaia 41,19

Nella tradizione ebraica piantare un albero è simbolo di pace, fratellanza e amore verso la terra. Continua simbolicamente il percorso della vita: piantiamo e doniamo alberi in ricordo di eventi passati, in onore o memoria di coloro che si sono distinti per meriti o per celebrare ricorrenze, sia tristi che liete, come segno tangibile di amore verso la natura che resta poi impresso per sempre in questi luoghi.

Piantare un albero ha un altro importante significato: rendere più verde la terra d’Israele, dove foreste e boschi combattono la desertificazione, migliorano l’equilibrio del carbonio nell’ambiente, mitigano il cambiamento climatico, accrescono la biodiversità. Gli alberi prevengono l’erosione del suolo, formano una barriera contro i gas nocivi, riducono la velocità del vento, aiutano a combattere l’effetto serra.

E il verde d’Israele è la prova concreta di come il Keren Kayemeth LeIsrael investe le proprie risorse in un ampio programma ecologico e ambientale: un progetto forestale senza precedenti, un miracolo che vede piantati oltre 250 milioni di alberi. Grazie a tutti voi che quotidianamente ci sostenete!

Visualizzazione di tutti i 2 risultati