Il World Water Week 2013 di scena a Stoccolma

settembre 4 2013

Acqua

Il World Water Week è l’evento organizzato da SIWI (Stockholm International Water Institute) che si sta svolgendo in questi giorni a Stoccolma (dall’1 al 6 settembre 2013).

La settimana mondiale dell’acqua rappresenta il punto di riferimento annuale per quanto concerne le questioni idriche del pianeta.

Il focus dell’appuntamento è, da sempre, quello di riunire i principali attori che si occupano della salvaguardia delle risorse idriche del pianeta che, come è noto, sono risorse limitate.

Il programma di quest’anno consiste nel costruire collaborazioni nel rispetto degli ecosistemi con particolare attenzione ad un concetto fondamentale: l’acqua è vita.

La Stockholm International Water Institute premia i contributi di industrie e imprese che, con i propri progetti, si sono distinte nel migliorare la gestione della situazione idrica mondiale.

Quest’anno Netafim, azienda israeliana fondata  nel 1965 dal Kibbutz Hatzerim da sempre attiva nel ridurre al minimo l’utilizzo delle limitate risorse del globo, riceverà il prestigioso premio grazie al contributo dell’irrigazione a goccia. Questa pratica, ad oggi, permette di irrigare più di 10 milioni di ettari di terreno.

I gocciolatori Netafim permettono di preservare l’acqua, ma allo stesso tempo garantiscono altissimi standard di qualità fornendo cibo garantito e sicuro.

L’acqua, come dicevamo, è vita e in Israele si cercano sempre nuove idee e progetti per ottenere il risparmio idrico.

Il risparmio idrico è, da sempre, uno dei fondamenti del KKL; basti pensare che negli ultimi 25 anni il rendimento agricolo del paese è aumentato di 7 volte ma il dispendio di acqua è rimasto invariato.

Tag: acqua, Israele, Netafim, risparmio acqua, risparmio idrico

Leggi le altre news su: Ecosostenibilità
Social