KKL Italia Onlus

search icon
Dona il 5xMille a KKL Italia Onlus

News

Pesach Sameach dal KKL!

Pesach inizierà la sera di venerdì 15 aprile e finirà sabato 23 aprile 2022, che corrispondono nel calendario ebraico ai giorni dal 15 al 22 di Nissan.

Sebbene fuori da Israele, nella diaspora, la festività di Pesach sia osservata per otto giorni, in Israele si osserva per sette giorni. Il primo e l’ultimo giorno sono feste piene (fuori Israele – i primi due giorni e gli ultimi due giorni), mentre i giorni intermedi sono i giorni di “chol hamoed” in cui è consentito il lavoro.

Oltre a mangiare matzà – pane azzimo- e astenersi dal mangiare qualsiasi tipo di cibo lievitato durante le vacanze, Pesach è un momento in cui le famiglie ebree di tutto il mondo si riuniscono per celebrare il Seder.

Sapevi che in Israele si fa un solo Seder?! Lo scopo del Seder di Pesach è ricordare e celebrare la redenzione di Israele dalla schiavitù egiziana. Simbolismo, cerimonia, ringraziamento e gioia si intrecciano con un pasto festivo e quattro coppe di vino. In Israele, quasi il 90% della popolazione ebraica partecipa ogni anno al seder! È un momento per le famiglie di stare insieme, ma anche un’occasione per ricordarci di chi è più svantaggiato e di raggiungerlo, sia assicurandosi che ognuno abbia il cibo sufficiente per celebrare Pesach, sia invitando ospiti al proprio seder di famiglia.

Come le altre due feste di pellegrinaggio (Succot e Shavuot), Pesach ha un significato storico e un significato agricolo. Storicamente, la festa segna l’Esodo dall’Egitto e la liberazione dei Figli d’Israele dalla servitù. Dal punto di vista agricolo invece è la Festa di Primavera, che segna l’inizio della raccolta dell’orzo.

Bambini che mangiano matzà nella Foresta Biriya. (Photo: Malca Barkay, KKL-JNF Photo Archive)

Perché Festa di Primavera?

Questo nome si riferisce alla stagione dell’anno in cui si osserva Pesach in Terra d’Israele. In passato, un covone d’orzo veniva portato al Tempio il secondo giorno di Pesach, dando inizio al conteggio dell’Omer, che si conclude cinquanta giorni dopo, nella festa di Shavuot.

In Israele, la maggior parte delle persone sta in vacanza l’intera settimana di Pesach ed è inoltre un momento in cui moltissimi turisti arrivano nel paese.

Dopo una cena come quella del Seder di Pesach, cosa c’è di più appropriato che uscire all’aperto per godersi la bellezza della natura? Anche questa è una forma di “uscita dall’Egitto” dal nostro lavoro e dalle nostre case. Ogni anno, il Keren Kayemeth LeIsrael invita tutti nei suoi parchi e foreste, oltre a fornire attività speciali adatte a tutta la famiglia. Quasi un milione di persone infatti approfitta di questo periodo dell’anno, che è perfetto ed ideale per fare escursioni a piedi e in bicicletta, o per fare un barbecue in una delle centinaia aree picnic costruite dal KKL con l’aiuto dei suoi amici in tutto il mondo.

Nella Foresta Ben Shemen, in quella di Baram, oppure a Parco Italia, puoi trovare alcune aree attrezzate realizzate proprio dai nostri sostenitori dall’Italia!

Ti auguriamo Hag Pesach Sameach! Buon Pesach dal KKL Italia!

Come puoi sostenerci

Leggi di più

Resta aggiornato con la nostra newsletter

Iscriviti ora