KKL Italia Onlus

News

Pillole da Israele – Maggio bis 2014

Israele

1. Una notizia straordinaria sul fronte dell’Alzheimer! All’Università di Tel Aviv il team della professoressa Ilana Gozes ha individuato una proteina che è naturalmente preposta alla protezione delle cellule cerebrali. Il suo utilizzo medico …per la protezione delle funzioni cognitive, non solo le difende dal degrado, ma è in grado di RIPRISTINARE tali funzioni. Per ora siamo ancora ai topi ma questa ricerca ha tutti gli aspetti di una breccia nei misteri che avvolgono la terribile malattia.
Fonte: TimesOfIsrael

2. Chi ha inventato la ruota? Non si sa. In compenso si sa chi è che l’ha reinventata, in Israele: la Soft Wheel. Mentre si sta già approntando lo stabilimento di produzione leggete di che si tratta: articolo su TimesOfIsraele guardate il video

3. Quando tra un annetto o due comprerete un nuovo telefonino, controllate che abbia due obbiettivi come si vede nella foto a questo link: significa che l’apparato fotografico è un nuovo miracolo tecnologico israeliano che rivoluziona la qualità delle immagini, soprattutto con lo zoom elettronico, come si vede nella foto della ragazza. Notate un piccolo particolare: la ragazza orientale! È una misura anti boicottaggio: i boicottatori non sapranno (quasi) mai che tanta parte del cuore del loro smartphone è, e sarà, made in Israel!

4. Esiste un premio che si chiama “Primo passo verso il Nobel per la fisica” ed è il più prestigioso nel mondo per gli studenti delle scuole superiori. Il gruppo israeliano coordinato dal Ilan Ramon Youth Physics Center di Beersheba lo ha vinto per il 2014. Tra il 2007 e quest’anno Israele ha raccolto 45 premi, lasciandosi dietro, e di molto, paesi come la Corea del Sud, Stati Uniti e Russia.
Fonte: IsraelHayom

David pacifici

Come puoi sostenerci

Leggi di più

Iscriviti alla nostra Newsletter