KKL Italia Onlus

News

Pillole da Israele – Settembre 2013

Israele

Quante volte, soprattutto nei bambini e negli anziani, l’inserimento di un ago in vena diventa una tribolazione con ripetuti tentativi? Forse non lo sapete ma è la procedura più detestata dal personale medico. Ricercatori dell’Università Eb…raica di Gerusalemme e dell’Ospedale Hadassah hanno sviluppato un apparecchietto semiautomatico che, guidato da una vista infrarossa e da segnali elettrici, inserisce l’ago senza dolore infallibilmente al primo tentativo. Sul mercato, e probabilmente in ogni ospedale ed ambulatorio del mondo, tra un anno e mezzo.

Fonte: Times of Israel

Intubare un paziente non è un’operazione facile. Il medico deve inserire il tubo scegliendo tra due ingressi simili che portano a polmoni e stomaco. Un errore può comportare la morte del paziente. In situazioni di emergenza sul campo, con l…a laringe invasa dal sangue la cosa peggiora ancor di più. All’Università Ebraica di Gerusalemme e all’Hadassah Medical Centre un gruppo di studenti in “biodesign” ha realizzato un piccolo apparecchio robotico guidato a infrarossi che si posiziona automaticamente e che porta l’operazione al livello di un paramedico. Un mercato da 3 miliardi di dollari/anno è lì che aspetta.

Fonte: JPost

I medicinali che prendiamo, una volta scaricati dal sistema digestivo, finiscono nelle acque di scarico creando molti problemi ambientali, tanto più gravi quanto più tali acque vengono depurate per un successivo riutilizzo (in Israele il ri…ciclo è all’80%). Una ricerca congiunta biennale israelopalestinese sta portando ad ottimi risultati con la definizione di metodologie in grado di garantire l’eliminazione totale dei residui medicinali. Ma ancora più importanti possono essere i frutti della amicizia e della collaborazione…

Fonte: JPost

David pacifici

Come puoi sostenerci

Leggi di più

Iscriviti alla nostra Newsletter