KKL Italia Onlus

News

La farina di ceci e le sue proprietà nutritive

farina_di_ceci
Avete mai sentito parlare della farina di ceci?
Al solo nominarla, il nostro pensiero corre subito verso paesi lontani come quello di Israele, dove viene usata soprattutto nei falafel e nell’hummus.
La farina di ceci non è nient’altro che una farina a base di legumi, priva di glutine, che si ottiene dalla macinazione dei ceci essiccati.
I ceci venivano coltivati sin dall’Antico Egitto e la loro trasformazione in farina veniva ottenuta mediante la macinazione a pietra.

Viene usata soprattutto da chi soffre di celiachia o di intolleranza al glutine. Rappresenta, inoltre, un ottimo sostituto dell’uovo sia per gli intolleranti che per i vegani, nelle classiche preparazioni che possono richiederne l’uso. Infine, oltre ad essere utilizzata in cucina, può essere utilizzata anche in sostituzione dello shampoo.

Quali sono le proprietà nutritive della farina di ceci?
Bisogna dire, intanto, che la farina di ceci riesce a mantenere una grande parte delle proprietà nutritive presenti nei legumi da cui viene ricavata. E’ particolarmente ricca di proteine vegetali, oltre che di ferro, calcio e fosforo. Contiene la Vitamina C, le vitamine del gruppo B, la vitamina E, la vitamina A e la vitamina K. Al contenuto di saponine, glicosidi terpenici di origine vegetale, vengono attribuite proprietà benefiche relative all’abbassamento dei livelli di colesterolo e di trigliceridi nel sangue. Sono presenti, inoltre, il magnesio, le fibre vegetali ed acidi grassi essenziali, con particolare riferimento all’acido alfa-linoleico, necessario all’organismo per la formazione degli omega-3.

Come puoi sostenerci

Leggi di più

Iscriviti alla nostra Newsletter