KKL Italia Onlus

News

Da Gerusalemme la natura che popola il Mondo

Il KKL, il Keren Kayemeth LeIsrael, e’ una delle piu’ antiche fondazioni ecologiche. Il 26 marzo 2012 un ulivo piantato dal KKL Italia lo scorso 27 gennaio alla scuola elementare “Franco Cesana” di Roma, in occasione del Giorno della Memoria, e’ stato in parte divelto e incendiato da persone che poi hanno imbrattato i luoghi ”con scritte offensive e svastiche”.

Lo rende noto Raffaele Sassun presidente del KKL, che denuncia il ”gravissimo atto vandalico di impronta antisemita”. L’ulivo, piantato per ricordare le vittime della Shoah, sarà ripiantato il 24 aprile: ad assicurarlo e’ il ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo . Valeria Pannuti parla in studio con il Presidente del KKL Italia Raffaele Sassun di questo fatto di cronaca e delle attivita’ del KKL. Una onlus che ha piantato più di 200 milioni di alberi, costruito bacini idrici, facendo indietreggiare il deserto. L’accesso all’acqua e’ anche un requisito importante per la pace.

Fonte RaiNews24

Come puoi sostenerci

Leggi di più

Iscriviti alla nostra Newsletter