Yom Hazikaron – Memorial Day 2013 in Israele

aprile 15 2013

In previsione della Giornata della Memoria in Israele, il KKL ha organizzato i preparativi in tutti i luoghi “della memoria” per ricevere i migliaia di visitatori che verranno a ricordare i loro cari, caduti coraggiosamente per aver combattuto e protetto la nostra terra.

Come ogni anno, prima di celebrare il Giorno dell’Indipendenza, lo stato di Israele ha ricordato i suoi soldati caduti domenica sera, 14 aprile 2013, alla presenza del presidente d’Israele Shimon Peres e del tenente generale Benny Gantz. La Giornata della Memoria è stata ufficialmente celebrata presso il Muro del Pianto. E’ stata abbassata la bandiera a mezz’asta, accompagnata dal suono di una sirena, durante il quale tutti si sono alzati per rispettare un minuto di silenzio. Durante il Memorial Day, 15 aprile 2013, le cerimonie si svolgeranno nei cimiteri militari in tutto il paese e verrà suonata la sirena per altri due minuti. Alla fine della giornata, avrà luogo una cerimonia ufficiale del governo sul Monte Herzl, dopodichè inizieranno i festeggiamenti per i 65 anni dal Giorno dell’Indipendenza di Israele.

Alla vigilia della Giornata della Memoria, il Ministero della Difesa ha pubblicato il numero di soldati caduti o che sono stati uccisi in attacchi terroristici: 23085. Tra i caduti, 2.493 erano civili uccisi in attentati terroristici. Durante lo scorso anno, 92 nomi sono stati aggiunti a questo triste elenco. Per anni, il KKL ha lavorato insieme alle famiglie dei soldati caduti, per la costruzione di siti a loro dedicati, nelle sue foreste, estese in tutto il paese. I siti, che includono punti di osservazione panoramici, aree ricreative e boschi della foresta, servono come luoghi dove le persone possono commemorare la memoria di coloro che hanno sacrificato la loro vita per il loro paese, in modo che altri possano continuare a vivere. Sono luoghi dove le persone possono ricordare i caduti, conoscere la loro storia e il patrimonio, in contatto con l’ambiente: la terra e la natura.

Decine di progetti sono stati costruiti in tutto il paese, molti dei quali grazie all’aiuto di amici del KKL, in tutto il mondo. Alla cerimonia, che si è tenuta la scorsa settimana al parco Ramat Menashè è stato presentato un muro commemorativo con incisi i nomi dei 3004 caduti del Movimento Kibbutz (Hatnuot Hakibbutziot). Queste persone coraggiose sono cadute nelle campagne militari per difendere il Kibbutz. Il luogo della memoria ・stato istituito dal KKL, in collaborazione con il Movimento Kibbutz, il Ministero della Difesa e il Consiglio regionale di Megiddo.

Tag: ambiente, giorno dell'indipendenza, Israele, Keren Kayemeth LeIsrael, natura, yom hazikaron

Leggi le altre news su: Da Israele
Social