WMC 2015

gennaio 14 2015

WMC15-Logo

È partita domenica 11 gennaio la WMC – World Marketing Conference –  che ogni due anni si svolge in Israele e si concentra sulle strategie di marketing per gli obiettivi sociali e ambientali del KKL: una piattaforma internazionale per lo sviluppo e scambio di idee e strategie per promuovere il lavoro del KKL e assicurare un costante sostegno alle generazioni future.

Il team italiano, composto dal Presidente Raffele Sassun, il Direttore Generale Shariel Gun, il Consigliere Letizia Piperno, il Consigliere Donia Ellis Schaumann, Marisa Hazan e Denise Tanzer, ha preso parte e partecipato alla serie di conferenze, incontri e attività sul campo.

Il tema scelto quest’anno è stato “hands-on learning marketing” ovvero un corso pratico di addestramento dove tutti i partecipanti hanno lavorato in team per preparare una serie di materiali informativi, tra cui un video, per un campo specifico di attività inerente al KKL in Israele. Dalla Coesistenza al Mosaico di Israele, dalla Sicurezza Alimentare alle Energie Rinnovabili, dai Disabili alle Popolazioni a rischio sino all’Eco-Agro Turismo sono stati i temi dei vari gruppi.

Nello specifico i progetti visitati sono stati Mahane Natan a Beersheva, il Centro Meitar a Ashkelon, Carmit, la Stazione R&D Occidentale del Negev, il Parco Dimona, le piantagioni di sicurezza lungo le comunità di confine di Gaza e le strade sicure.

Il convegno è caratterizzato anche da conferenze, discussioni e forum su vari temi di marketing e comprende visite guidate ed eventi per promuovere il lavoro di squadra e il networking. L’ultimo giorno, domani giovedì 15 gennaio, i team presenteranno il loro progetto di marketing e si scambiano commenti e idee.

Gli obiettivi della conferenza mirano a fornire idee e strumenti per far fronte alla situazione sempre più complessa che il KKL nel mondo deve affrontare e fornire ai partecipanti adeguati metodi di marketing all’avanguardia. Il convegno è sempre un’occasione per imparare e crescere professionalmente, fornendo esperienze di apprendimento sia all’interno della sala conferenze e fuori sul campo.

Tag: Keren Kayemeth LeIsrael, kkl

Leggi le altre news su: KKL
Social