Tu Bishvat 5774 – Il ringraziamento per la fecondità della terra anno dopo anno

gennaio 15 2014

Tu-Bishvat-2014

Tu Bishvat vuol dire “15 del mese di Shevat” ed è Rosh Hashanà Lailanot, ovvero il capodanno degli alberi. Non solo e non proprio una vera festa, ma una data del calendario agricolo, stabilita molti secoli fa dai nostri saggi per il versamento della decima, un contributo in natura sui frutti dell’albero.

“E quando sarete entrati nel paese ed avrete piantato ogni specie di alberi fruttiferi, dovrete precludervi i suoi primi frutti: per tre anni vi saranno preclusi, non verranno mangiati; e nel quarto anno tutti i suoi frutti saranno sacri per ringraziamento al Signore; ma nel quinto anno potrete mangiare liberamente i suoi frutti ed il suo raccolto vi crescerà; Io sono il Signore Vostro D-o”. (Levitico 19, 23-25)

In Israele è l’inizio della primavera, si mangiano le primizie e frutti di varie specie. Più di ogni altra festa ebraica o giorno dell’anno, Tu Bishvat si identifica con il Keren Kayemeth LeIsrael: migliaia di alberi vengono piantati in boschi e foreste, mettendo sempre più radici  per far crescere il verde del Paese, a protezione dell’eco-sistema. Tu Bishavat è dunque un giorno in cui con l’aiuto del KKL, Israele rivolge ancor più attenzione al patrimonio naturale e dedica uno spazio ancor più speciale alla terra.

Eventi KKL Israel 2014

“Happy Heart with Tree in Hand”. Il KKL coordinerà piantagioni di alberi per gruppi organizzati in tutto Israele, durante la settimana di Tu Bishvat da domenica 12 a giovedì 16 gennaio.

“Tu Bishvat Night”. In onore della festa, il 15 gennaio ci sarà un evento speciale nell’arboreto nazionale della Foresta Ilanot a Sharon. Si inizierà con una escursione nel  sentiero che passa attraverso la collezione delle 750 specie di alberi portati da ogni parte del mondo, dove si potranno ascoltare affascinanti storie su di essi. A seguire un evento nel Forestry Museum di Israele.

“Plant Party”. Conoscere il ciclo della vita di un alberello, dalla raccolta dei semi fino alla piantagione nella foresta, con due divertenti giornate di attività e un alberello da portare a casa. Le attività e la distribuzione si svolgeranno il 16 e 17 gennaio presso il vivaio KKL a sud di Golani Junction in Galilea, presso il vivaio KKL Eshtaol accanto a Shimshon Junction e al vivaio KKL accanto a Gilat Junction nel Negev.

“Song of Deeds”. Per celebrare Tu Bishvat, KKL organizza un viaggio in autobus il 16 e 17 gennaio, partendo da Tel Aviv, per far conoscere le “song of deeds” del KKL. Partendo dalla visita presso Beit Nehemia,  si potrà scoprire come i semi vengono trattati e come si trasformeranno in alberelli pronti ad essere piantati nelle foreste. Proseguendo per l’arboreto della Foresta lanot, si seguirà a Netanya per ammirare il venerabile sicomoro, albero straordinario preservato dal KKL. Il viaggio si concluderà con una visita speciale al parco urbano sviluppato da KKL, Rainpool Nature, nel quartiere Dora di Netanya.

“Plant and Drive”. Il 17 gennaio verranno organizzate piantagioni in tutto il Paese: nel nord di Israele, nella Foresta Lavie e nel centro di Israele, nella Foresta Ben Shemen.

Tag: Keren Kayemeth LeIsrael, kkl, Tu Bishvat

Leggi le altre news su: Da Israele
Social