Milano festeggia Yom Haatzmauth

maggio 21 2014

Milano

Il 6 maggio, nella Scuola della Comunità ebraica di Milano, si è celebrato il 66° anniversario dalla fondazione dello Stato di Israele. Come sempre, il Keren Kayemeth è stato presente durante questa speciale mattinata con i suoi fiori di innumerevoli specie: dalle begonie, alle canne di vetro, ai gerani, alle nuova guinea, ai tagete e molte altre ancora; circa trecento piantine sono state distribuite, per la maggior parte, ai bambini delle classi elementari; i piccoli della scuola materna, giustamente incuriositi dalla presenza di tanti fiori e per la loro tenera età, hanno chiesto il permesso alla morà di poter accogliere nella loro aula una responsabile del KKL; i bambini hanno potuto così porre molte domande sul Keren Kayemeth ma, soprattutto, per fare sfoggio della loro abilità nel seminare, annaffiare e far crescere diversi tipi di vegetali: a prova di ciò, nella loro classe vi si trovano una serie di minuscoli germogli e piante già grandi, di cui tutti sono responsabili: ciascun bambino, secondo il turno settimanale prefissato, ha l’incarico di “Annaffiatore”, cioè colui che non dovrà far mancare l’acqua necessaria alle piantine, insomma un po’ stile kibbutz, che perfettamente si inserisce in questa atmosfera tutta israeliana! Nel giardino della scuola, dopo il discorso del Rabbino capo Alfonso Arbib e l’ammainabandiera, si sono intonati gli inni nazionali; hanno chiuso i festeggiamenti gli allegrissimi balli dei gruppi di giovani di tutte età.

Paola Avigail Senigaglia

Tag: Keren Kayemeth LeIsrael, kkl, kkl italia, yom hatzmauth

Leggi le altre news su: KKL Israel
Social