ISRAELE: INAUGURATA LA FORESTA EXPO DEL KKL – Comunicato Stampa

giugno 23 2016

Inaugurazione Expo Forest - Foresta Yatir

Cerimonia d’apertura a Yatir alla presenza del Ministro Martina, Ambasciatore Talò e Direttore KKL Italia Gun 

Si è svolta oggi, giovedì 23 giugno 2016, la cerimonia di inaugurazione della “KKL Expo Forest” in Israele. Situata nella Foresta di Yatir, l’area dedicata è stata creata grazie alla partecipazione dei numerosi visitatori di Padiglione Israele, a EXPO Milano 2015. Attraverso il totem interattivo del KKL, presente al Padiglione, ogni visitatore aveva la possibilità di piantare un albero in Israele.

Sulla targa è inciso: “In onore di EXPO Milano 2015. Più di 45.000 mila persone, provenienti da 50 paesi diversi nel mondo, hanno partecipato a questo progetto”. Alla cerimonia erano presenti il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Maurizio Martina, l’Ambasciatore d’Italia in Israele, S.E. Francesco Maria Talò, il Direttore Generale KKL Israele, Meir Spiegler, il Commissario Generale Padiglione Israele, Elazar Cohen, il Direttore Generale KKL Italia, Shariel Gun, e la vincitrice del viaggio in Israele, Marta Frittella.

Il Ministro Maurizio Martina ha ringraziato il KKL per il lavoro svolto durante EXPO per lo Stato di Israele. “Israele è stato uno dei Paesi più importanti per EXPO sia per la qualità che per il contenuto – ha dichiarato il Ministro durante la cerimonia – e questa simbolica Foresta sarà l’eredità dell’Esposizione Universale, in Israele”. La visita del Ministro Martina in Israele si è concentrata sulle collaborazioni in campo agricolo tra i due Paesi ed è stata un’occasione per la promozione in Israele del segno distintivo per le produzioni agricole e alimentari italiane.

L’Ambasciatore Francesco Maria Talò durante l’inaugurazione ha dichiarato: “Dopo il grande successo di Italia ed Israele ad EXPO è fondamentale tenere alta l’attenzione sul futuro del nostro pianeta in settori come l’agricoltura, la sostenibilità alimentare e il trattamento delle acque. Sono fiero di essere stato tra i primi a chiedere la partecipazione esclusiva del Keren Kayemeth LeIsrael a Expo Milano 2015, perché il tema di EXPO era lo sposo perfetto per il KKL”.

Il Direttore Generale KKL Israele, Meir Spiegler, ha sottolineato durante la piantagione che la Foresta di Yatir è la più grande di Israele, una foresta artificiale piantata da esseri umani. Ha inoltre ringraziato l’Italia per la proficua cooperazione e ricordato la recente firma dell’accordo tra KKL e Corpo Forestale dello Stato.

Shariel Gun, Direttore Generale KKL Italia, ha affermato: “Sono orgoglioso della realizzazione di questo progetto, EXPO è stata una vetrina per Israele, mostrando il vero volto del Paese al mondo, attraverso le sue eccellenze”.

“La piantagione di questa Foresta è un altro tassello di amicizia e raccordo nei rapporti con le istituzioni di Italia e Israele – ha dichiarato il Presidente del KKL Italia, Raffaele Sassun – Noi del KKL, siamo orgogliosi di riuscire a dare il nostro contributo a questi rapporti, sempre migliori per il bene di tutta l’Europa. EXPO Milano 2015 è stato un grande successo, che ha mostrato a tutti come cercare di rendere il mondo un posto migliore dove vivere. La scelta della realizzazione della Foresta EXPO del KKL, monumento vivo che respira e che aiuta l’ambiente, è la dimostrazione che la strada intrapresa è quella giusta”. 

La Foresta di Yatir, il più grande polmone verde nel sud di Israele, nasce nel 1964 ad opera del Keren Kayemeth LeIsrael. Localizzata a sud del Monte Hevron su circa 30 mila dunam di terreno, accoglie più di 4 milioni di alberi. La composizione botanica della foresta è principalmente di cipressi e pini, oltre a varie altre specie di alberi. Situata in un’area desertica, il livello annuale delle piogge raggiunge quasi i 300 millimetri. La foresta di Yatir è parte del progetto NASA legata al controllo dell’assorbimento ed emissione di anidride carbonica e del vapore acqueo. Grazie al progetto Yatir, il KKL ha vinto riconoscimenti e premi a livello mondiale per le informazioni condivise con scienziati e ricercatori di tutto il mondo. Grazie alla costante e preziosa attività del KKL, Israele è l’unico paese che oggi ha una superficie forestale maggiore di 100 anni fa.

Tag: expo 2015 padiglione israele, Expo Forest, Keren Kayemeth LeIsrael, kkl, kkl italia

Leggi le altre news su: KKL
Social