Alcuni detergenti sono tossici per la salute

aprile 30 2014

detergenti pericolosi

Come già accennato nell’articolo intitolato Come fare le pastiglie per la lavastoviglie in modo naturale, i detersivi in commercio risultano essere dannosi per la salute dell’uomo e dell’ambiente.

L’Associazione Salute Ambientale della Nuova Scozia (EHANS) ha recentemente dichiarato che i detergenti derivati dal petrolio causano più avvelenamenti infantili se confrontati con qualsiasi altro prodotto che viene utilizzato per la cura della casa.

Purtroppo le nuove strategie di marketing non aiutano a prevenire, in un certo senso, i rischi di avvelenamento. Ciò accade perché per rendere più accattivanti le confezioni e quindi per attirare l’attenzione del consumatore, spesso molti nuovi detergenti monodose sembrano delle caramelle.

Secondo recenti analisi sui contenuti di un detergente emerge che sono molteplici le sostanze tossiche in esso contenute, tra cui:

  • Sodium Lauryl Sulfate (SLS)
  • Diossano
  • Etossilato di noilfenolo
  • Fosfati

Generalmente ai detersivi sintetici vengono associate alcune patologie come le allergie, le dermatiti da contatto, le irritazioni agli occhi e cutanee, reazioni tossiche e molto altro ancora.

In questo contesto sotto la lente di ingrandimento vengono posti tutti i tipi di detergenti dedicati alla cura della casa in generale.

Le sostanze citate sono inquinanti anche se prese singolarmente, per tanto è facile immaginare cosa accade quando una o più sostanze vengono mescolate per creare ad esempio un detersivo per i pavimenti. Cosa fare per porre rimedio a questo problema?

Acquistare prodotti ecologici oppure provvedere alla creazione di detersivi fai-da-te può essere senza alcuna ombra di dubbio una ottima soluzione.

Tag: ambiente, detergenti, detergenti fai da te, salute

Leggi le altre news su: Ecosostenibilità
Social